Giro delle Fiandre 2005

6.6 litri/min di massimo consumo di ossigeno, misurati nel mese di Gennaio 2002, a poco più di 20 anni di età: solo Miguel Indurain aveva rivelato valori simili, nel 1986. 

Che Tom Boonen fosse un prodigio di potenza aerobica, oltre che ottimo velocista, lo si sapeva da tempo. 

Ieri lo ha ribadito sul campo di gara, al Giro delle Fiandre, volando in solitario gli ultimi 9 km in 10'30", ad oltre 51 km/ora di media.
Questo dopo 250 km di corsa "incarognita" da centinaia di accelerazioni per conquistare le migliori posizioni nel gruppo, per affrontare i 17 "muri", che hanno imposto oltre 80' di sforzo in acidosi, con muscoli e tendini maltrattati dalle vibrazioni del pavè.

Solo una straordinaria potenza aerobica, supportata da altrettanto eccellenti doti di fondo, consentono simili performance.
'Chapeau'... 

04 Apr 2005