Giro 2009 - la Crono

Mancava solo un po' di pianura in questa maxi-crono, bellissima e spietata, per essere perfetta.

Oltre un' ora di sforzo in salita, ben 600 curve nei 60.5 km di percorso hanno imposto ai corridori oltre 1 ora e mezza di impegno senza un attimo di respiro.

Nella somma dei due tratti in salita il vincitore Menchov ha lasciato Leipheimer a 37", Garzelli a 1'12", Di Luca a 1'43", Sastre a 1'44", Pellizotti a 1'50", Brajkovic a 1'55", Basso a 2'09", Armstrong a 2'35", Simoni a 2'46".

Nella somma dei tratti in discesa il corridore russo ha ceduto 43" a Brajkovic, 23" a Pellizotti, 17" a Leipheimer, 9" a Garzelli e Armstrong, mentre ha guadagnato alcuni secondi su Di Luca e Sastre, forse penalizzati da scelte tecniche discutibili. 

22 Mag 2009