Gand - Wevelgem 2002

10 Apr 2002

Sono tre le note significative di questa edizione della Gand-Wevelgem, gara disputata ad una velocità media altissima, nonostante il forte vento.

1. Al secondo passaggio sul leggendario Kemmel, George Hincapie attacca, lasciandosi alle spalle Museeuw e tutti gli altri corridori. Hincapie ha scalato i 51 m di dislivello in solamente 88 secondi, sprigionando una potenza media di circa 600 watts, considerando che il suo peso corporeo è di circa 77 kg.

2. A 30 km dall’ arrivo, Super-Mario Cipollini raggiunge i 4 fuggitivi, chiudendo da solo un distacco di 12” in poco più di 1 km. Considerato che i 4 corridori stavano pedalando (con vento contrario) a circa 48 km/h, Cipo ha letteralmente volato per un chilometro a quasi 60 km/h, spingendo un wattaggio di che si aggira attorno ai 750-800 watts.

La volata è ovviamente senza storia, confermando che Mario è veramente Super, non solo come sprinter, ma anche come grande corridore capace di cogliere il momento più adatto per muoversi.